TERRITORIO


La Bassa Parmense è molto interessante sia per il turismo culturale, si possono infatti, visitare i vicini "Luoghi Verdiani" e i Castelli del Ducato di Parma e Piacenza che per la gastronomia, poiché Soragna si trova al centro di una fascia territoriale nota per la produzione del Parmigiano Reggiano, del Culatello di Zibello.

A Soragna si può inoltre visitare il castello dei Principi Meli Lupi, la Sinagoga con il museo ebraico ed il Museo del Parmigiano Reggiano.

A Fontanellato ogni 3a domenica del mese, si svolge un importante mercatino dell’antiquariato. Il comune dista 8 km da Soragna e merita una visita per la sua Rocca, ed il suo famoso Santuario. La Roccca, scrigno di storia e arte, custodisce gli straordinari affreschi del Parmigianino.

La Bassa è patria di Giovannino Guareschi (nativo di Fontanelle), il creatore di Don Camillo e Peppone che proprio qui ha ambientato il suo “mondo piccolo” (la Mostra antologica “Giovannino Guareschi”, voluta e realizzata dai figli, è a Roncole Verdi), ed è stata anche teatro di tanto cinema italiano; valga per tutti il nome di Bernardo Bertolucci, che girò Novecento proprio in una delle caratteristiche corti agricole di queste zone.

Per gli amanti dello shopping, a soli 4 km da Soragna e subito dopo l’uscita dell’autostrada di Fidenza, troviamo il Fidenza Village, l’outlet con i suoi cento negozi e le tante occasioni.

A 18 km da Soragna nella ridente collina, troviamo Salsomaggiore Terme che offre agli ospiti la possibilità di ritrovare la forma e l'efficenza fisica nei propri centri termali e di benessere.

Durante i mesi primaverili, la bicicletta è sicuramente il mezzo di trasporto più adatto per conoscere la Bassa ed entrare davvero in sintonia con il “Grande Fiume”. Sono disponibili 5 itinerari ciclabili nella pianura parmense, ciascuno dedicato ad un tema specifico, ma tutti immersi nel particolare paesaggio della Bassa, nei suoi caldi colori e nei profumi dei suoi gustosi prodotti tipici.